top of page

Health A Sista Out Group

Public·81 members
Carter Campbell
Carter Campbell

Il Petroliere



TORINO Dalle 16 di ieri il petroliere Mario Milani, cinquantatrè anni, uno dei principali imputati del processo per lo scandalo dei petroli che si sta celebrando a Torino, è rinchiuso nel braccio di massima sicurezza delle Nuove, vicino di cella di Francesco Pazienza. Il petroliere è stato estradato dalla Svizzera dove era stato arrestato assieme alla moglie, Aldea Sottovia il 6 novembre scorso. La donna è detenuta, invece, nel carcere di Aosta. Entrambi saranno interrogati nei prossimi giorni dal giudice istruttore Mario Vaudano che il mese scorso, per due giorni di seguito, li aveva sentiti per rogatoria nella casa di pena di Coira, nel Cantone dei Grigioni. A Milani è stata concessa l' estradizione solo per il reato di concorso in bancarotta fraudolenta della raffineria Costieri Alto Adriatico, un crack da 40 miliardi di lire. Milani e la moglie, dunque, non compariranno nell' aula di via delle Orfane per rispondere delle pesanti accuse mosse nei loro confronti dal pubblico ministero Vittorio Corsi, per il quale il petroliere è stato l' organizzatore e il promotore della megatruffa allo Stato. Le richieste di condanna sono state di 12 anni per Milani e di 3 anni e mezzo per la Sottovia. Marietto Milani era il penultimo dei super ricercati dello scandalo. E' tuttora in libertà Giulio Formato che forse si nasconde in Centro America. Per il faccendiere dello scandalo dei petroli il pm ha chiesto la pena più alta: 15 anni. Il petroliere è stato consegnato ai carabinieri dalle autorità elvetiche a Ponte Chiasso e subito portato a Torino. La moglie è salita su un altro cellulare diretto in Val d' Aosta. Si conclude così, definitivamente, la lunga latitanza (durata quasi cinque anni) di Milani e il conseguente tentativo di rimanere in Svizzera per non comparire davanti ai giudici italiani. L' imprenditore fu arrestato una prima volta il 17 ottobre ' 80 su mandato di cattura di Vaudano. E Milani, però, ottenne ben presto la libertà provvisoria grazie alla sua disponibilità nel collaborare con il magistrato torinese. Il petroliere raccontò che l' ex comandante di Stato maggiore della Guardia di finanza, Donato Loprete era socio appunto della Costieri Alto Adriatico, una delle raffinerie contrabbandiere, sia suo che di Bruno Musselli. Nell' 81, tornato libero, Milani e la moglie sparirono dalla circolazione, trascinando nella fuga i figli, due bambine piccole e Guido, il maggiore. Tracce dei passaggi dei coniugi Milani furono segnalate in Costarica (nello stesso periodo in cui vi soggiornò Francesco Pazienza), Panama ed infine in Florida dove il petroliere diventò ufficialmente commerciante di auto usate. Nel novembre scorso fu bloccato da agenti dei servizi segreti della gendarmeria svizzera, appunto, a Coira, al confine con il Liechtenstein. I Milani erano appena giunti dagli Stati Uniti ed erano in possesso di passaporti americani falsificati, intestati a due coniugi morti mesi prima in un incidente stradale. Addosso a Milani e alla Sottovia fu trovato un miliardo di lire in franchi svizzeri e in dollari, appena prelevati da uno dei conti segreti del petroliere.




Il petroliere


Download Zip: https://www.google.com/url?q=https%3A%2F%2Fvittuv.com%2F2udBS1&sa=D&sntz=1&usg=AOvVaw2fuz2AkQxJwja_yIGqi7JY

041b061a72


About

Welcome to the group! You can connect with other members, ge...

Members

  • Robert Green
    Robert Green
  • Tony Blaze
    Tony Blaze
  • Dani Leigh
    Dani Leigh
  • Siddhi Sharma
    Siddhi Sharma
Group Page: Groups_SingleGroup
bottom of page